Imparare a gestire l’alimentazione, a Treviglio il Corso informativo di Nutrizione con il dottor Aufiero

Imparare a gestire l’alimentazione, a Treviglio il Corso informativo di Nutrizione con il dottor Aufiero

Vuoi imparare a gestire l’alimentazione in modo sano, partendo dal carrello della spesa, proseguendo in cucina e poi a tavola?

Il “Corso informativo di Nutrizione” che andrà in scena nei weekend del 20-21 Gennaio 2018, 17-18 Febbraio 2018 e 3-4 Marzo 2018 a Treviglio, fa proprio al tuo caso! Un percorso teorico-pratico per scoprire che ogni cibo ha una sua utilità, da sfruttare per preservare la salute e per cercare di prevenire le malattie.

A chi è rivolto il Corso informativo di Nutrizione?

Il corso è adatto anche ad appassionati di cucina, ai buongustai, alle mamme, agli sportivi e a chiunque voglia coniugare il gusto con il benessere. Come già indicato, sono previsti tre incontro di due giorni ciascuno, durante i quali i partecipanti avranno modo di assistere alla corretta preparazione degli alimenti, come supporto alle informazioni teoriche fornite dai docenti.

I docenti che parteciperanno saranno i dottori Fausto Aufiero e Cristian Baldini e gli osteopati Ilaria Cavalla e Milena Varisco.

Il programma del Corso informativo di Nutrizione

Il corso informativo di Nutrizione si svolgerà su sei moduli, ognuno dei quali tratterà tematiche differenti che vanno dalla modalità di impiego degli alimenti fino a come perdere peso correttamente.

Di seguito il programma completo:

Primo modulo: “Gli alimenti nelle loro modalità di impiego – Vantaggi o problematiche a seconda delle diverse modalità di cottura”, sabato 20 gennaio 2018 dalle 10.00 alle 16.30

Introduzione e presentazione del corso:

  • Il cibo “fabbrica di salute”: informazione e disinformazione
  • Le funzioni nutrizionali degli alimenti
  • Salute e prevenzione alimentare delle malattie

La scelta degli alimenti:

  • Il circuito del surgelato e del biologico
  • Le verdure e i frutti: regole generali di utilizzo
  • Il pesce, le carni, le uova e i formaggi, introduzione all’impiego delle proteine
  • Le proprietà nutrizionali dell’olio extravergine d’oliva

La pratica in cucina:

  • Gli utensili di cucina
  • Stoviglie di acciaio, ferro, alluminio, ceramica, ghisa e rame
  • Le cotture e le funzioni: crudo, trifolato, ripassato, bollito, sbollentato, lesso, al vapore,
    alla griglia e al forno
  • Vantaggi o controindicazioni delle varie modalità di cottura a seconda dei disturbi
    Organici

Secondo modulo: “Alimenti e funzioni organiche – Vantaggi e problematiche del fritto”, domenica 21 gennaio 2018 dalle 10.00 alle 16.30

Introduzione:

  • Gli “stimoli metabolici” fisiologici e patologici
  • L’acqua, il sale e i problemi d’imbibizione organica
  • Le principali cause d’imbibizione organica

La scelta degli alimenti:

  • Il latte, i formaggi e i problemi d’intolleranza al lattosio e di reazioni alla caseina
  • La pasta di frumento e i problemi d’intolleranza al glutine
  • Il riso, varietà, proprietà nutrizionali e impieghi
  • Gli alimenti “voluttuari”: caffè, tè, zucchero, cioccolato, gelati, ecc.
  • Le spezie e i micronutrienti: peperoncino, curcuma, zenzero, pepe, ecc.

La pratica in cucina:

  • Il fritto “sano”: ingiustamente demonizzato, ma salutare se ben fatto
  • Vantaggi nutrizionali del fritto e le poche controindicazioni
  • I condimenti della pasta e del riso
  • Realizzazione di un pasto: principi generali

Terzo modulo: “Il pesce e i prodotti ittici in generale – Utilizzo con indicazioni e controindicazioni”, sabato 17 febbraio 2018 dalle 10.00 alle 16.30

Introduzione:

  • Caratteristiche nutrizionali dei prodotti ittici
  • L’impiego del pesce nelle varie età della vita
  • Azione dei prodotti ittici sulle funzioni organiche: tiroide, fegato, sistema nervoso
  • Allergie e limitazione dei prodotti ittici

Il pesce nell’alimentazione umana:

  • Obesità e stimolo tiroideo: esempi di impiego del pesce in funzione dimagrante
  • I pesci “grassi” e i problemi ormonali femminili
  • Le vongole e altre fonti di calcio in menopausa

La pratica in cucina:

  • Sfilettare il pesce
  • Le più comuni cotture del pesce: realizzazioni pratiche
  • Preparazione di un pasto con il pesce: spiegazione delle funzioni organiche

Quarto modulo: “Scegliere le proteine della carne – Utilizzo con indicazioni e controindicazioni, carni rosse o bianche”, domenica 18 febbraio 2018 dalle 10.00 alle 16.30

Introduzione:

  • Le carni: tipologie e caratteristiche nutrizionali
  • Carni “bianche” e carni “rosse”: effetti sulle funzioni organiche
  • Le controindicazioni della carne

La carne nell’alimentazione umana:

  • Proteine della carne e attività sportiva
  • Differenza dell’impiego della carne nel sesso maschile e femminile
  • Impiego della carne in età pediatrica e geriatrica
  • Proteine della carne e protezione della funzione renale

La pratica in cucina:

  • Come non alterare le proprietà nutrizionali della carne
  • Realizzazioni pratiche di cotture
  • Preparazione di un pasto con la carne: principi generali e funzioni

Quinto modulo: “Nutrizione quotidiana – Gradevole, possibile ed efficace per la salute”, sabato 3 marzo 2018 dalle 10.00 alle 16.30

Introduzione:

  • Fisiologia e alimentazione umana
  • La composizione di un pasto: regole generali
  • La biodisponibilità dei nutrienti in particolare ferro e calcio

La dieta giornaliera:

  • Le colazioni e le merende
  • Associazioni alimentari a pranzo a seconda del sesso e delle varie età della vita
  • Associazioni alimentari a cena a seconda del sesso e delle varie età della vita
  • Esempi di composizione dei pasti in gravidanza e allattamento

La pratica in cucina:

  • Il pane nelle associazioni dei pasti: semplice, tostato, con olio e sale, fritto, fritto-dorato,
    pan cotto in allattamento, panzanella
  • Le frittate, semplici o con verdure
  • Realizzazione di un pasto: principi generali e funzioni

Sesto modulo: “Calo, chili e calorie – E’ così complicato?”, domenica 4 marzo 2018 dalle 10.00 alle 16.30

Introduzione:

  • Il controllo del peso corporeo
  • Le più comuni cause di obesità nei bambini e negli adulti
  • L’inutilità del calcolo delle calorie

Curarsi con il cibo:

  • Attività fisica e dimagramento: utilità e controindicazioni
  • Il controllo del peso con lo stimolo metabolico, ma non soffrendo fame
  • I danni delle diete iperproteiche e ipocaloriche

La pratica in cucina:

  • Disidratare gli alimenti: cotture utili per dimagrire
  • Verdure crude e cotte che stimolano il metabolismo
  • Associare gli alimenti: realizzazione e commento di un pasto “dimagrante”

Il costo unitario sarà di 500 euro + IVA. Per informazioni ed iscrizioni: “Studio scienze riabilitative”, via Pontirolo 43/A, Treviglio (BG). Telefono: 0363303726. E-mail: studiovarisco@gmail.com.